FUNZIONI ALBERT
LE POLITICHE DI FORNITURA E RIORDINO

Dobbiamo riprendere il concetto che i sistemi ERP sono nati come soluzioni monolitiche, che non sfruttano le componenti storiche dei dati con funzioni e algoritmi dinamici, efficaci per una gestione ottimale del riordino a fornitore.

Di conseguenza tutti i parametri classici di gestione scorte, presenti nel data base dei sistemi gestionali, come la scorta di sicurezza, il lead time, il lotto economico sono praticamente inutilizzabili. Per questa ragione spesso troviamo, presso le aziende, soluzioni personalizzate di gestione del riordino a fornitori che non hanno un grado di completezza come possono avere invece i software dedicati e specializzati.

La richieste che ci vengono sottoposte con più frequenza sono queste:

  • Migliorare la negoziazione con i Fornitori
  • Ottimizzare l’approvvigionamento con Depositi Polmone o Depositi Virtuali nel caso si debbano gestire più Depositi/Filiali/Punti Vendita
  • Identificare il Livello di Servizio ottimo per ogni classe di Articoli
  • Determinare il Mix di prodotti da tenere in assortimento per ogni Filiale/Deposito/PV
  • Identificare i basso-rotanti e quelli in overstock riducendo l’obsolescenza
  • Migliorare la gestione dei nuovi articoli in assortimento
  • Gestire meglio e pianificare le promozioni
  • Investire capitale societario mediante Acquisti Speculativi, quando possibile.
  • Generare report e tabulati per la Direzione Generale e per il Management
  • Eseguire simulazioni “What If” per indirizzare decisioni strategiche sulle scorte (e alto altro ancora…)

Queste richieste nascono da una reale esigenza dell’ufficio che spesso è sprovvisto di uno strumento di lavoro efficiente.

Con Albert l’ufficio acquisti e o ogni singolo buyer elabora una proposta di riordino in tempi molto veloci e la proposta tiene già conto di tutti i parametri del modello di gestione dell’ottimizzazione in forma dinamica, ovvero elabora i dati ogni volta in funzione delle vendite e dei trend di vendita aggiornati.

Questo modello operativo velocizza, di fatto, tutto il processo di riordino, integra i valori decisi dalle vendite, ottimizza la logistica ed i costi di gestione e permette di operare con coerenza secondo le strategie direzionali.

L’ufficio acquisti in questo modo è sinergico alle vendite e cerca di massimizzare la convenienza lavorando sui parametrici caratteristici del mercato fornitori: qualità tempi consegna, pricing, promozioni, costi di relazione, costi di trasporto.