FUNZIONI ALBERT
LE PREVISIONI A BREVE TERMINE DELLE VENDITE

Le previsioni a breve termine riguardano un periodo di tempo fino ad un anno e consentono di anticipare la dimensione della domanda di beni, delle materie prime, della forza lavoro, del fabbisogno di liquidità.

I metodi di previsione a carattere prettamente statistico si basano generalmente su modelli che assumono come valide per il futuro quelle relazioni che si sono già verificate sia a livello territoriale (per aree) che temporale.

Dopo avere classificato lo stato dell’articolo in funzione della serie storica nelle sue componenti (trend, andamento congiunturale e stagionale), i principali metodi endogeni che possono essere impiegati sono:

  • il metodo della media semplice e mobile,
  • il metodo dell’estrapolazione del trend,
  • il metodo del livellamento esponenziale.

QUANTO COSTA NON GESTIRE LE PREVISIONI
NELLA DOMANDA NEL LEAD TIME

I software gestionali non si curano e non trattano questa tematica ed il risultato è che spesso il riordino è fatto su valori statici che non prendono in considerazione i parametri previsionali, si dimenticano delle promozioni e non sfruttano il valore della domanda nel lead time.

Nella nostra esperienza la non corretta gestione di questa parametri può alzare il livello di magazzino di valori importanti, stimabili fra il 20%-40% del valore complessivo delle scorte.